23 novembre 2008...14:41

Vernissage al museo aufidenate

Vai ai commenti

Gianfranco Di BernardiniL’Arte, non muore!

Sono gli artisti semmai, che se ne vanno, anzi, i veri Artisti si vanno estinguendo. L’Artista, è un modello umano dove forza interiore, tranquillità e silenzio sono doti efficaci e penetranti. L’animo dell’uomo, cerca e desidera, attraverso la semplicità e l’armonia, il bello e la perfezione. Sono i cattivi Gesti e gli aberranti Segni dell’uomo, che da sempre, hanno creato abusi sull’uomo stesso e sull’ambiente, perpretati con ogni mezzo, anche con quello artistico. Ci ritroviamo così, ad avere comportamenti che hanno generato nel tempo, cattivo gusto e disorientamento. E l’Arte, ne ha subito le conseguenze! Non tanto per l’avvento delle tecnologie, ma per la poca attenzione, che tanti di noi, hanno per la Vita e soprattutto per la parte più preziosa: l’Anima. Non siamo sulla sua frequenza, vibriamo solo sotto stimoli e suggestioni materiali, aberrando la coscienza.

 

Ogni essere vivente, è un contenitore di particelle, che danno vita, e l’Artista, dà vita all’Arte con le sue particelle di colore. Da questo sentimento, è nato il titolo della mostra “ Particelle di Colore”: in quelle particelle di colore, in quei semplici segni c’è il canto alla vita, al mondo, allo spirito.

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 448 access attempts in the last 7 days.